La confluenza Aveto-Trebbia, il castello di Cariseto e l’elefante di Annibale

A cavallo tra il Trebbia e l’Aveto, il suo principale affluente, proprio alla confluenza con gli spettacolari meandri incassati in uno dei tratti più spettacolari del fiume. Un’escursione di grande soddisfazione, in un ambiente grandioso, al cospetto delle più alte cime della catena, cercando la sagoma dell’elefante del Trebbia, il mitico Surus di Annibale e le fornaci romane, la zona umida di Selvarezza e il mulino ancora in funzione a Cerignale. La leggenda storica ci porterà anche al castello di Cariseto dove l’imperatore Federico Barbarossa avrebbe soggiornato nel 1167 minacciato dalle truppe della Lega Lombarda.

Questo slideshow richiede JavaScript.